Ispettori Ambientali

PRESENTATI I RISULTATI RAGGIUNTI NEL 2018 DAGLI ISPETTORI AMBIENTALI SULLE VIOLAZIONI RISCONTRATE IN MATERIA DI GESTIONE DEI RIFIUTI NEL TERRITORIO DI SPINEA

Image PRESENTATI I RISULTATI RAGGIUNTI NEL 2018 DAGLI ISPETTORI AMBIENTALI SULLE VIOLAZIONI RISCONTRATE IN MATERIA DI GESTIONE DEI RIFIUTI NEL TERRITORIO DI SPINEA

Spinea 08/01/2019 - Il corretto conferimento e smaltimento dei rifiuti non solo può permettere a tutti noi di vivere in un ambiente decoroso e accogliente, ma ci consente anche di non vedere le imposte della TARI aumentare inutilmente.  Infatti ogni intervento extra, dovuto a comportamenti illeciti, andrà a gravare sulle tasche di tutti i cittadini che dovranno pagare anche per quelle poche persone incivili che continuano a trasgredire senza rendersi conto che il loro comportamento compromette un servizio indispensabile oggi come oggi per una città come Spinea, che certamente continua nella sua politica di massima attenzione all’ambiente e all’igiene, al decoro e alla pulizia delle sue strade”. In quest’ottica gli Ispettori Ambientali assicurano un’azione di controllo e informazione sulla gestione dei rifiuti da parte delle famiglie e delle utenze non domestiche, oltre a sanzionare delle irregolarità relative ad abbandoni di rifiuti in area pubblica, smaltimento scorretto nel contesto della raccolta differenziata, conferimento nei contenitori di materiale non conforme.
Queste le attività effettuate  dagli Ispettori Ambientali VERITAS nel 2018 nel nostro Comune:

• Oltre le ispezioni di routine, gli  ispettori ambientali, hanno evaso n° 141 richieste di intervento su diretta indicazione della cittadinanza, Polizia ed esercizio Veritas.

• In luogo del verbale sono state effettuate n° 77 azioni di informazione ed educazione all’utenza.

•  20 è il numero dei verbali elevati, di cui 9 a persone provenienti da fuori comune, per un totale di circa 4.500 euro di sanzioni.

• N° 25  segnalazioni ai ns. uffici, per la verifica del corretto pagamento della Tari.

Da maggio a dicembre è stata effettuata una campagna di controllo sul regolare svolgimento del compostaggio domestico da parte dei residenti iscritti, sono state controllate 212 utenze.

 


Ciascun dato trova riscontro fotografico, documentale, etc.  tutto archiviato, nel rispetto della privacy, compresi anche i nominativi delle persone a cui, invece del verbale, è stata fatta educazione ambientale.

il servizio ispettori di Veritas SpA è certificato ISO 9001:9008