Servizio Elettorale

Raccolta firme referendum e proposte di legge, adempimenti elezioni, gestione Albi
In questa sezione trovi tutte le informazioni sulle raccolte di firme per proposte di legge e referendum.

SPECIALE SEZIONE DEDICATA ALLE ELEZIONI EUROPEE E AMMINISTRATIVE DEL 26 MAGGIO 2019

ALBO UNICO DELLE PERSONE IDONEE ALL'UFFICIO DI SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE

____________________________________________________

IN EVIDENZA:  nessun avviso.

____________________________________________________

Presentando apposita domanda entro il mese di novembre di ogni anno è possibile richiedere l'iscrizione nell'Albo delle persone idonee ad essere nominate Scrutatore di Seggio Elettorale. Ogni anno nel mese di ottobre viene dato avviso alla collettività riguardo la possibilità di presentare domanda, fornendo apposita modulistica.

Attenzione: la domanda si presenta esclusivamente nel mese di novembre e non in occasione di consultazioni elettorali o referendarie.

Lo scrutatore è colui che assiste e partecipa alle operazioni di voto nelle sezioni elettorali e che, congiuntamente al Presidente, concorre a formare l'ufficio di sezione (seggio). L'iscrizione all'Albo unico è condizione necessaria per essere nominati, ed essere quindi designati in qualità di scrutatori, presso un seggio elettorale in occasione delle consultazioni popolari.

Per essere inseriti nell’Albo degli Scrutatori di seggio occorre possedere i seguenti
requisiti:

- essere elettori del Comune di Spinea;

- avere un'età compresa tra i 18 e i 70 anni;

- aver assolto gli obblighi scolastici.

L'iscrizione rimane valida finché non si perdono i requisiti e non deve essere rinnovata ogni anno.

 

ALBO DEI PRESIDENTI DI SEGGIO ELETTORALE

______________________________________________________________

IN EVIDENZA: nessun avviso. 

______________________________________________________________

E' la richiesta di inclusione nell'Albo delle persone idonee ad essere nominate dalla Corte d'Appello, in occasione di consultazioni elettorali, Presidente di Seggio Elettorale.

Attenzione: la domanda si presenta esclusivamente nel mese di ottobre e non in occasione di consultazioni elettorali o referendarie.

L’iscrizione all’Albo dei Presidenti di Seggio Elettorale rimane valida fino a quando non ricorrano le condizioni previste dall’art. 1 comma 4 della Legge 21 marzo 1990 n. 53 (emigrazione in altro comune, perdita dei requisiti tra cui il compimento dei 70 anni di età, ecc). 

Per ogni ulteriore eventuale approfondimento si suggerisce la consultazione della pagina istituzionale dedicata, della Corte d'Appello di Venezia.

A richiesta, è possibile fare domanda alla Corte D'Appello competente, di essere collocato in un apposito campo di gestione di non gradimento all’incarico, che ne sospenda la scelta in sede di primo abbinamento automatico dall’Albo dei Presidenti di Seggio, tramite questo MODULO, in calce al quale sono indicate le modalità di invio.

 

TESSERA ELETTORALE

_______________________________________________________________

IN EVIDENZA: aperture straordinarie degli uffici in occasione delle prossime consultazioni elettorali per la richiesta e il ritiro della tessera elettorale (scarica gli orari).

_______________________________________________________________

La tessera elettorale è il documento che permette l'esercizio del diritto di voto, unitamente a un valido documento di identità.

La tessera elettorale è gratuita e permanente. È valida fino all’esaurimento dei 18 spazi disponibili e deve essere usata in occasione di ogni elezione o referendum.

Al compimento dei 18 anni, in caso di trasferimento di residenza o acquisto della cittadinanza italiana viene consegnata al domicilio dell'elettore. In caso di mancato recapito, può essere ritirata presso lo sportello DEMOGRAFICI nella sede comunale.

La tessera elettorale può essere ritirata anche da terza persona, purchè provvista di delega al ritiro, proprio documento d'identità e documento d'identità in originale o in fotocopia dell'interessato al rilascio del duplicato.

                       

Cosa fare in caso di:

  • smarrimento: richiedere un duplicato presso lo sportello DEMOGRAFICI, compilando una dichiarazione di smarrimento;
  • trasferimento di residenza da altro Comune: una nuova tessera elettorale verrà consegnata al domicilio dell'elettore contestualmente al ritiro di quella già in suo possesso;
  • variazione dei dati: l’elettore riceverà per posta al proprio domicilio un’etichetta adesiva con i dati aggiornati, da applicare sulla tessera.
  • esaurimento degli spazi per la certificazione dell'esercizio di voto: richiedere il rinnovo della tessera elettorale presso lo sportello DEMOGRAFICI compilando l'apposita domanda. Occorre esibire la tessera elettorale con gli spazi esauriti.
                       

Orari di apertura degli uffici: dal lun al ven dalle 8,30 alle 12,30 / mar e gio anche dalle 15,00 alle 17,00;

Informazioni: Servizio Elettorale - 0415071179/127 - elettorale@comune.spinea.ve.it

                       
 

VOTO ASSISTITO - TIMBRO AVD SULLA TESSERA ELETTORALE

La legge 17/2003 permette di annotare in modo permanente il diritto al voto assistito, mediante l'apposizione di un timbro sulla tessera elettorale, nel rispetto delle disposizioni vigenti sulla tutela dei dati personali, per evitare all'elettore fisicamente impedito di dover produrre ad ogni consultazione il certificato medico idoneo per ottenere l'assistenza.

Requisiti:

Gli elettori affetti da infermità tali da non consentire l'autonoma espressione del diritto di voto potranno esseri ammessi al voto con l’aiuto di un elettore liberamente scelto, purché l’uno o l’altro sia iscritto in un qualsiasi comune della Repubblica, nei seguenti casi:

  • se si trovano in una delle tre ipotesi tipiche previste dalla legge (cecità, amputazione delle mani, paralisi o da altro impedimento di analoga gravità);
  • se esibiscono la certificazione medica, redatta in conformità alla vigente normativa. I certificati medici possono essere rilasciati soltanto dai funzionari medici designati dai competenti organi dell’ULSS; debbono attestare che l' infermità fisica impedisce all’elettore d’esprimere il voto senza l’aiuto di altro elettore; debbono essere rilasciati immediatamente e gratuitamente; vedi circolare ULSS 3.
  • o se esibiscono il libretto nominativo rilasciato dall’INPS in cui sia indicata la categoria «ciechi civili» e sia riportato uno dei seguenti codici:10; 11; 15; 18; 19; 05; 06; 07;

Ammissione al voto assistito temporanea o permanente:

E’ facoltà degli elettori che si trovino in tali condizioni richiedere che il Comune di iscrizione annoti in modo permanente sulla tessera elettorale il diritto al voto assistito, mediante apposizione di un apposito simbolo (ADV). Detta annotazione dà diritto all'accompagnamento nella cabina elettorale per ogni consultazioni elettorali e referendarie, senza dover esibire altra documentazione.

La richiesta deve essere formulata all'Ufficio elettorale del Comune, presentando la tessera elettorale e apposita certificazione medica rilasciata dal funzionario medico designato dalla ULSS che attesti espressamente che l’infermità fisica impedisce all’elettore di esprimere il voto senza l’aiuto di altro elettore.

Viceversa, quando non sia effettuata tale annotazione, oppure quando la grave infermità fisica sia temporanea, la documentazione indicata dovrà essere esibita al Presidente del seggio in occasione di ogni singola consultazione elettorale.

 

L'elettore avente diritto, iscritto nelle liste elettorali del Comune di Spinea, può richiedere all'Ufficio Elettorale del Comune stesso l'annotazione permanente del diritto al voto assistito, presentando:

1.la richiesta compilata - MODELLO

2.la documentazione sanitaria rilasciata dall'Azienda Sanitaria Locale (dovrà attestare esplicitamente che l'elettore è impossibilitato ad esercitare autonomamente il diritto al voto)

3.la tessera elettorale per l'apposizione del timbro.

 

AGGIORNAMENTO ALBI DEI GIUDICI POPOLARI CORTE D'ASSISE E CORTE D'ASSISE D'APPELLO

IN EVIDENZA: sono aperte le iscrizioni per l'anno 2019, vedi l'avviso del Sindaco.

Tutti i cittadini italiani, residenti a Spinea, che godono dei diritti civili e politici, di età non inferiore ai 30 anni e non superiore ai 65 anni con titolo di studio, per la Corte d’Assise: scuola media di primo grado; per la Corte di Assise di Appello: scuola media di secondo grado.

L’iscrizione negli Albi dei Giudici Popolari è permanente, le cancellazioni avvengono per raggiunti limiti di età, trasferimento in altro Comune, decesso o perdita della capacità elettorale.

La domanda, in carta libera, va presentata, utilizzando apposito modello, entro il 31 luglio 2019, compilando tutti i campi richiesti: cognome, nome, luogo e data di nascita, indirizzo, titolo di studio specifico e non generico con la data del conseguimento, la denominazione dell’Istituto scolastico e l’ubicazione dello stesso, la professione.

Alla domanda deve essere allegata anche la copia di un documento di riconoscimento valido, e potrà essere trasmessa nei seguenti modi:

- allo Sportello Demografici negli orari di apertura al pubblico;

- via email ad elettorale@comune.spinea.ve.it;

- via PEC a protocollo.spinea.ve@pecveneto.it;

- via FAX al 041.997584.

 

MODULO DI DOMANDA ANNO 2019 - AVVISO DEL SINDACO 2019

Per informazioni contattare l'Ufficio Elettorale tel. 041.5071127.