Estumulazione

L'estumulazione straordinaria consiste nell’apertura di un loculo e nel trasferimento del feretro in esso contenuto prima della scadenza del turno di rotazione calcolato, generalmente, in 20 anni dal compimento della stessa in un'altra analoga sepoltura (altro loculo individuale o loculo inserito nel contesto di una tomba di famiglia o di una cappellina cimiteriale).

Descrizione

Può avvenire nell’ambito dello stesso Cimitero, in Cimiteri diversi nello stesso territorio comunale o tra Cimiteri di diversi Comuni.

A norma dell’articolo 88 del D.P.R. 285/1990 recante norme sul Regolamento di Polizia Mortuaria, e degli articoli dal 53 al 60bis del vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria e Cimiteriale il Sindaco può autorizzare dopo qualsiasi periodo di tempo ed in qualsiasi periodo dell’anno l’estumulazione dei feretri destinati ad essere trasportati in altra sede a condizione che, aperto il tumulo, il Coordinatore Sanitario constati la perfetta tenuta del feretro e dichiari che il suo trasferimento in altra sede può farsi senza alcun pregiudizio per la salute pubblica. Qualora la predetta Autorità Sanitaria constati la non perfetta tenuta del feretro, può egualmente consentirne il trasferimento previa assunzione di precauzioni previste dal D.P.R. 285/1990.

 

Procedimento Ammnistrativo

  • Il coniuge superstite o i parenti prossimi in grado del defunto, e nel caso di più parenti nello stesso grado di parentela tutti congiuntamente, propongono istanza su cui apporre una marca da bollo da €. 14.62 al Sindaco del Comune di Spinea tesa ad ottenere l’autorizzazione all’estumulazione straordinaria; contestualmente devono dimostrare di avere la reale disponibilità di un loculo nel quale trasferire il feretro;
  • il Sindaco autorizza, con proprio provvedimento, l’operazione di estumulazione straordinaria;
  • il/i richiedente/i, preventivamente all’operazione di estumulazione, devono effettuare i seguenti versamenti:
  • versamento di €. 103.29 sul conto corrente postale n. 16210361 intestato a Comune di Spinea – Tesoreria Comunale per le operazioni di gestione cimiteriale;
  • versamento di €. 26,00 (nel caso di estumulazione nell’ambito dello stesso Cimitero, in Cimiteri diversi nello stesso territorio comunale) o di €. 36.00 (nel caso di estumulazione tra Cimiteri di diversi Comuni) da versare sul conto corrente postale n. 17895301 intestato a ULSS 13 – Tesoreria per le operazioni di competenza sanitaria;
  • versamento di €. 13.00 a titolo di spese di trasferta per il Personale Sanitario che interviene all’operazione di estumulazione da versare sul conto corrente postale n. 17895301 intestato a ULSS 13 – Tesoreria (nel caso di più estumulazioni la spesa di €. 13.00 può essere divisa in parti uguali tra i richiedenti);

L’appuntamento per lo svolgimento dell’operazione di estumulazione straordinaria viene preso di comune accordo tra i familiari del defunto allorquando volessero assistere (si tratta di una facoltà e non di un obbligo), l’Autorità Sanitaria e gli Operatori Cimiteriali.

 

Riferimenti Normativi

D.P.R. 285/1990 “Regolamento di Polizia Mortuaria”

Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria e Cimiteriale

 

Referente

Il Referente è individuato nel Servizio Cimiteri posto al 1° Piano del Municipio

  • Tel. 041/5071179 – 155
  • Fax 041/5071179)
  • Orario di sportello: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 ed, inoltre, il martedì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 17.00.


Il Responsabile dell’istruttoria e del procedimento è il Dott. Baldovino Angiolelli (tel. 041/5071157).