Inumazione

L’INUMAZIONE IN CAMPO COMUNE consiste nella sepoltura sotto terra di salme in uno degli appositi terreni disponibili presso il Cimitero Comunale di Via Matteotti.

Descrizione

Tranne casi eccezionali (motivi igienico sanitari certificati dall’Autorità Sanitaria Locale, specifiche richieste dell’Autorità Giudiziaria) non si concede il permesso di effettuare l’esumazione straordinaria delle salme inumate, così definita quando non siano ancora trascorsi 10 anni dalla data dell’avvenuta sepoltura ricavabile con certezza dal permesso di seppellimento.
L’esumazione ordinaria può, invece, essere autorizzata a richiesta dei parenti del defunto trascorsi 10 anni dall’avvenuta inumazione. Nel programma di rotazione dei campi di inumazione, l’Amministrazione Comunale attua campagne di inumazione su interi campi con preavviso a beneficio dei parenti dei defunti.L’esumazione ordinaria è disciplinata dall’articolo 82 del D.P.R. 285/1990 recante norme sul Regolamento di Polizia Mortuaria, e degli articoli dal 53, 54 e 55 del vigente Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria e Cimiteriale.

 

Il Procedimento Amministrativo

  • Il coniuge superstite o uno dei parenti prossimi in grado del defunto chiedono, su apposito modulo predisposto dall’Amministrazione istanza di inumazione del defunto in campo comune accettando, di fatto, la collocazione della salma nel primo posto disponibile nel terreno individuato, al momento, per le inumazioni e corredando l’istanza con l’attestazione di versamento della tassa di inumazione stabilita in €. 175,00 da versare sul conto corrente postale n. 16210361 intestato a: Comune di Spinea – Servizi Cimiteriali – Servizio Tesoreria – Via Roma 144 – 30038 Spinea (Ve);
  • Il coniuge superstite o i parenti prossimi in grado del defunto, e nel caso di più parenti nello stesso grado di parentela tutti congiuntamente, propongono istanza su cui apporre una marca da bollo da €. 14.62 al Responsabile del Servizio Cimiteri del Comune di Spinea tesa ad ottenere l’autorizzazione all’esumazione ordinaria;
  • Il Responsabile del Servizio Cimiteri autorizza, con proprio provvedimento, l’operazione di esumazione ordinaria;
  • Il/i richiedente/i, preventivamente all’operazione di esumazione, devono effettuare i seguenti versamenti: versamento di €. 53,00 sul conto corrente postale n. 16210361 intestato a Comune di Spinea – Tesoreria Comunale per le operazioni di gestione cimiteriale.

L’appuntamento per lo svolgimento dell’operazione di estumulazione straordinaria viene preso di comune accordo tra i familiari del defunto allorquando volessero assistere (si tratta di una facoltà e non di un obbligo), l’Autorità Sanitaria e gli Operatori Cimiteriali.

 

Riferimenti Normativi

Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria e Cimiteriale.

 

Referente

Il Referente è individuato nel Servizio Cimiteri posto al 1° Piano del Municipio

  • Tel. 041/5071179 – 155
  • Fax 041/5071179)
  • Orario di sportello: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 ed, inoltre, il martedì e giovedì dalle ore 14.30 alle ore 17.00.


Il Responsabile dell’istruttoria e del procedimento è il Dott. Baldovino Angiolelli (tel. 041/5071157).